SUPER GREEN PASS

QUEL SUPER EROE CHE NON TI ASPETTI…

E’ notte in città, ma dalla nebbia spunta un super eroe verde a forma di QR Code che vigilerà sulle cene di Natale, sui festeggiamenti e sulle Vacanze…

E’ Super Green Pass!!!

Ironia a parte oggi parliamo di questa novità e facciamo luce tra la nebbia!

Detta novità sarà introdotta dal 6 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 (AD VACANZEM) e spetterà ai vaccinati e ai guariti dal Covid-19.

MOLTO IMPORTANTE…

L’accesso a spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche sarà consentito in zona bianca e gialla solo ai possessori del super green pass

INOLTRE…

Le limitazioni previste per la zona arancione riguarderanno solo chi non possiede il certificato verde rafforzato

E ANCORA…

Si estende a nuove categorie l’obbligo vaccinale e la validità del pass verde scende da 12 a 9 mesi

MA VEDIAMO DI SEGUITO UNO SCREENING DELLE NORME SOPRATTUTTO IN AZIENDA!

Fermati un attimo. Ti è piaciuto quello che hai letto fino ad ora? Allora diventa un lettore VIP iscriviti e ricevi in anteprima GRATIS tutti gli articoli e rimani aggiornato sulle novità e normative in ambito Sicurezza & Antincendio nei luoghi di lavoro.

LUOGHI DI LAVORO

Partiamo con il chiarire che basterà ancora il tampone “classico” e non molecolare negativo per recarsi al lavoro.

Per accedere al lavoro sarà ancora valido il green pass classico con il risultato negativo di un tampone che rimane valido 48 ore per l’antigenico e 72 ore per il molecolare

COSA SI RISCHIA IN ASSENZA DI GREEN PASS?

Le sanzioni amministrative restano quelle già stabilite, che vanno da 600 a 1.500 euro. Prevista anche la sospensione da lavoro e lo stop a stipendi ed emolumenti.

E IL DATORE DI LAVORO?

Per il Datore di Lavoro che non controlla e fa accedere lavoratori sprovvisti è già prevista una sanzione amministrativa da 400 a 1000 euro.

E’ inoltre importante sottolineare come il decreto approvato dal Consiglio dei ministri del 24 novembre abbia ridotto l’efficacia del green pass che passa pertanto da 12 a 9 mesi.

Attenzione però… i 9 mesi decorrono non dalla prima delle due dosi, ma dalla data della seconda dose.

Pertanto in caso di somministrazione del richiamo, o terza dose, o dose booster, essi decorreranno nuovamente da quella data.

Per quanto riguarda le altre regole sul lavoro, si SOTTOLINEA:

  • Per rendere più snelle e veloci le verifiche del Green Pass, i lavoratori possono richiedere di consegnare al proprio Datore di Lavoro una copia della propria certificazione verde COVID-19;
  • I lavoratori che effettueranno questa scelta saranno logicamente esonerati dai controlli da parte dei rispettivi Datori di Lavoro per tutta la durata della relativa validità;
  • Per i lavoratori in somministrazione la verifica del rispetto delle prescrizioni è di competenza del somministratore, è pertanto esso che è tenuto ad informare i lavoratori circa la sussistenza delle predette prescrizioni;
  • Per i lavoratori dipendenti sia pubblici che privati la scadenza della validità della certificazione verde COVID-19 in corso di prestazione lavorativa non dà luogo alle sanzioni previste;
  • Si evince quindi che nei casi di cui sopra la permanenza in ambito lavorativo del lavoratore il cui certificato verde è scaduto in corso d’opera è consentita solo per il tempo necessario atto alla portata a termine il turno di lavoro.

Ecco quanto si evince dalla nuove disposizione.

CONCLUSIONI

Facile intuire che questa stretta sia stata attuata per le seguenti ragioni:

  • Cercare di superare il periodo delle Vacanze denso di cene, incontri e attività gioviali con il minor numero di contagi possibile;
  • Migliorare la gestione della certificazione verde COVID-19 in azienda;
  • Scongiurare un nuovo look down.

COSA ASPETTI ANCORA, SISTEMIAMO LA TUA AZIENDA… CONTATTAMI!

SE L’ARTICOLO TI E’ SERVITO COMMENTA O LASCIA UN LIKE.

OPPURE ISCRIVITI AL BLOG E RICEVI GLI ARTICOLI IN ANTEPRIMA.

Marco Mengoli
3476421585
sicurezzantincendio@marcomengoli.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...