CHI MAL COMINCIA

Incidenti sul lavoro, Inail: +47,6% di infortuni e +9,6% di morti nel primo bimestre 2022.

Come é iniziato l’anno 2022 nella sicurezza sul lavoro?

Stiamo migliorando o siamo in pareggio? NO SIAMO PEGGIORATI.

Non ci credi… CONTINUA A LEGGERE!!!

Fermati un attimo. Ti è piaciuto quello che hai letto fino ad ora? Allora diventa un lettore VIP iscriviti e ricevi in anteprima GRATIS tutti gli articoli e rimani aggiornato sulle novità e normative in ambito Sicurezza & Antincendio nei luoghi di lavoro.

I DATI

In questo inizio di anno le denunce di infortunio sul lavoro presentate all’Inail sino a febbraio sono state 121.994.

Questo indica rispetto al 2021 un aumento del 47,6%.

“aumento del 47,6%”

Nel primo bimestre del 2021 erano state 82.634.

Di queste, ben 114 hanno avuto esito mortale, con un aumento del 9,6%.

“aumento del 9,6%”

CONCLUSIONI

Questo spaccato dimostra come in questo Paese manchi ancora una reale cultura della prevenzione.

Solo una valida politica di prevenzione, diffusa in maniera costruttiva e fondata su una iniezione culturale possono fare cambiare rotta ai dati.

COSA ASPETTI ANCORA, SISTEMIAMO LA TUA AZIENDA… CONTATTAMI!

SE L’ARTICOLO TI E’ SERVITO COMMENTA O LASCIA UN LIKE.

OPPURE ISCRIVITI AL BLOG E RICEVI GLI ARTICOLI IN ANTEPRIMA.

Marco Mengoli
3476421585
sicurezzantincendio@marcomengoli.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...